Lavorare all’estero: aprire un locale a Ibiza

come aprire un locale a ibiza

Aprire un locale a Ibiza

Lavorare all’estero

Aprire un locale a Ibiza

Lavorare all’estero: sogno o meta raggiungibile? Nell’ultimo decennio sempre più bartender tentano l’avventura al di fuori dell’Italia, spinti sia dal desiderio di ampliare il proprio bagaglio conoscitivo, sia dalle prospettive lavorative più allettanti. Una burocrazia più snella e cicli lavorativi più ariosi rendono veloce e agevole trovare lavoro fuori dall’Italia. Molto simile la situazione legata all’apertura di locali in proprio: l’assenza dell’iter burocratico italiano e le agevolazioni fiscali regalano più chances di aprire una propria attività. E’ questo il caso di Pablo Giancristiano, corsista della MIXOLOGY Academy, che ha da poco aperto un barcocktail bar a Ibiza e ci ha rilasciato un’intervista per parlarci della sua esperienza personale.

lavoro_a_ibiza

Cappuccino e Cornetto all’italiana all’MC2 di Ibiza

Di dove sei e cosa facevi quando eri in Italia?

Vivo a Roma e ho sempre lavorato nella moda come rappresentante di abbigliamento di famosi marchi italiani e stranieri per la regione Lazio.

Quando e perché è arrivata la voglia o la necessità di lasciare l’Italia?

Nel momento in cui il lavoro in italia non è stato più redditizio in rapporto all’impegno e al tempo speso, poiché il mio lavoro che, per anni aveva un volume di affari molto elevato, si è ridotto alle briciole. La crisi economica ha colpito particolarmente il mondo della moda, che è stato uno dei settori più ridimensionati. Ho quindi provato a reinventarmi. Il mio sogno nel cassetto è sempre stato poter aprire un cocktail bar; quindi ho frequentato un corso di bartender in una delle scuole più qualificate d’Italia, la MIXOLOGY Academy,  dove oltre ad  una ottima formazione tecnica e pratica di miscelazione e preparazione dei cocktail, mi hanno anche insegnato i punti chiave per la gestione di un locale tutto mio. Per tanto ho provato ad aprire un bar nella mia città , ma le difficoltà burocratiche e il budget di investimento mi hanno portato a provare interesse in  un altro paese.

lavorare_a_ibiza

Un tipico cliente della movida Ibizenca

Perché hai scelto di trasferirti proprio ad Ibiza?

Ibiza e’ sempre stata una delle mie mete preferite per le bellezze naturali, e inoltre si sposava bene con la mia idea di locale. Questa isola e’ visitata  da gente che a
ma frequentare i bar e bere degli ottimi cocktail.

In che cosa consiste la tua attività?

il mio bar si chiama MC2 C@FÈ IBIZA, si trova in Avenida pedro matutes noguera 64,  ex viver, playa den bossa, in una delle vie principali della movida
ibizenca: è un ristorante-cocktail bar che offre dalle prime colazioni alla pasta, pizza e aperitivi,  per concludere con degli ottimi cocktail, oltre alla prevendita di biglietti per tutte le discoteche dell’isola. Il tutto condito da un servizio qualificato e un’ottima accoglienza all’italiana.

Quali differenze sostanziali riscontri a livello lavorativo rispetto all’Italia?

Sicuramente i tempi burocratici, la tassazione è di gran lunga inferiore che da noi, in quanto sono state fatte delle riforme lavorative molto intelligenti…

Raccontaci un aneddoto divertente sul tuo primo anno di lavoro a Ibiza.

Quest’estate si è presentato al bar un ragazzo italiano, desideroso di fare il barman a Ibiza. Dopo averci chiacchierato e aver visto il suo Curriculum, ho scoperto che aveva conseguito l’attestato…proprio alla MIXOLOGY Academy! Abbiamo lavorato insieme per tutta la stagione e spero che abbia voglia di tornare anche la prossima estate!

come_aprire_locale_ibiza_1

Pablo e il nostro allievo Stefano all’MC2 di Ibiza

Cosa consiglieresti ad altri italiani che desiderassero seguire le tue orme e trasferirsi a lavorare ad Ibiza?

Consiglio a tutti i giovani italiani di fare un esperienza lavorativa su questa isola , in primis perché oltre alla possibilità’ d’ imparare lo spagnolo c’è la possibilità’ di avere un confronto con gente di tutto il mondo, il  tutto contornato da un mare meraviglioso e bar, locali e discoteche tra le più belle del mondo. Se posso dare un  consiglio fate un corso da barman alla MIXOLOGY Academy e troverete facilmente lavoro in uno degli innumerevoli locali dell’isola!

lavorare_all_estero

Pablo con la sua famiglia ad Ibiza

Anche tu vuoi frequentare un corso barman che ti dia gli strumenti necessari per lavorare all’estero?

Inizia il tuo percorso Gratis da Qui!


Scopri anche altre Storie di Successo di allievi della MIXOLOGY Academy



Storie di Successo

Scopri le storie di successo della mixology academy

Scopri anche altre Storie di Successo di MIXOLOGY Academy


Recensioni MIXOLOGY Academy

Scopri le Recensioni dei corsi degli allievi della mixology academy

Scopri anche le altre Recensioni dei corsi su MIXOLOGY Academy

Commenti

  1. Pingback: Lavoro Estivo - Lavoro Estivo per ragazzi e studenti | Diventare Barman
  2. Ibrahima ha detto:

    Ciao mi chiamo ibrahima jaiteh abito regione molise campolieto sono studente vado a scuola media c.p.I.a di campobasso sto cercando di lavoro

    1. Ilias Contreas ha detto:

      Ciao Ibrahima, quando sarai un po’ più grandicello potrai certamente partecipare ad uno dei nostri corsi che ti aiuteranno a formarti professionalmente e trovare lavoro! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *